L’attesa di qualcosa di imprevisto

Immagine

Il Natale è ormai alle porte. L’attesa sta per finire. Già, l’attesa: quella cosa che appare essere come l’elemento portante della nostra vita. Perché tutta la vita appare come un’attesa, come un lungo, lento, tormentato ma pur sempre incessante cammino verso qualcosa che attendiamo. Eppure, nei momenti in cui le attese stanno per compiersi, emerge spesso qualcosa che ci lascia delusi, o quantomeno titubanti e mai pienamente convinti. Questo succede perché spesso nella nostra mente immaginiamo l’oggetto della nostra attesa in maniera idealizzata. Ma la nostra resta pur sempre un’immaginazione umana, piena di limiti e di errori, incapace, senza la Grazia, di cogliere appieno il Mistero della realtà.

Il Natale potrebbe non fare eccezione. Tuttavia esso ha in sé qualcosa di dirompente. È un’Attesa diversa, un’Attesa con la A maiuscola, qualcosa che va ben oltre i limiti dell’immaginazione umana. Non si rende evidente come qualcosa di sensazionale o di spettacolare, ma esattamente nell’opposto.

Il Natale ha gli occhi e le mani di un Bambino venuto al mondo in un luogo molto lontano dalle luci sfolgoranti e dai rumori assordanti delle nostre città ma altrettanto vicino, molto vicino, al silenzio e alla solitudine dei nostri cuori. E l’incontro con questo Bambino è un evento imprevisto, un fatto semplice ma pienamente reale, che si rende presente davanti ai nostri occhi nell’intensità viva di un istante. È un’evidenza che sfida le certezze dei nostri piani e dei nostri progetti. È qualcosa che mette in gioco la nostra libertà. Possiamo guardare negli occhi questo Bambino, così come possiamo ignorare il suo sguardo, ma non possiamo certamente ignorarne la presenza, perché questa presenza in un modo o nell’altro interpella il nostro cuore. E la grandezza del nostro cuore sta in definitiva proprio nel desiderio e nella volontà di accogliere in noi questo Bambino.

Buon Santo Natale a tutti voi e alle vostre famiglie!
Andrea Tosini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...