«Polvere tu sei ed in polvere ritornerai»

sacreceneri

«Polvere tu sei ed in polvere ritornerai». Sono parole altamente evocative quelle scritte nella Genesi. Sono le parole che la tradizione liturgica vuole che si dicano giornata di oggi, al momento dell’imposizione delle ceneri sul capo. Queste parole, certamente forti e decise, ci ricordano la nostra inesorabile caducità, la fragilità intrinseca del nostro essere.

Il Mercoledì delle Ceneri segna l’inizio di un periodo impegnativo per ogni cristiano: quello della Quaresima. È un periodo indubbiamente lungo, un momento che deve essere di penitenza, preghiera e riflessione. È un tempo utile per interrogarsi sulla nostra natura e per riscoprire la verità dentro la quale si dispiega la nostra esistenza. È il tempo giusto, per utilizzare un’espressione a me molto cara, per “mettere in gioco la nostra libertà”, una libertà che in un periodo come questo è chiamata ad una sfida particolarmente grande. Perché la Quaresima è un tempo di attesa, ma un’attesa attiva, un momento in cui dobbiamo prenderci particolarmente a cuore il destino nostro e degli altri.

Siamo chiamati, per citare le parole di Papa Francesco in occasione del suo messaggio per la Quaresima di quest’anno, “a guardare le miserie dei fratelli, a toccarle, a farcene carico e a operare concretamente per alleviarle”. È questo il miglior modo per esercitare la nostra libertà, che è sì parte di una natura umana fragile ma è anche il mezzo che ci ricorda che siamo chiamati ad un Destino eterno. Allora la cenere che riceveremo sul nostro capo, quel segno a forma di croce che rimanda alle fatiche e alle passioni sempre presenti in ogni vita, non sarà il triste promemoria di un finale oscuro ma la promessa, anzi, la certezza di una Gioia grande, destinata a diventare realtà presente nel giorno di Pasqua.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...