Un anno fa ti incontravo (Grazie Sara)

SaraBuccolini-fotogrande

Sara Buccolini

Il 15 maggio 2015 incontravo Sara Buccolini per un’intervista.
A un anno esatto da quel giorno, condivido un mio personale ricordo di quel momento.
La trascrizione dell’intervista si trova qui.

***   ***   ***   ***   ***   ***

UN ANNO FA TI INCONTRAVO

A Sara, un anno dopo quell’incontro…

Un anno fa ti incontravo.
Ti incontravo quel 15 maggio 2015, in una sera grigia e piovosa.
Ti incontravo nella mia, e anche tua, Ferrara.
Ti incontravo in un corridoio dell’Università, il luogo in cui volevi costruire il tuo futuro e cominciare a realizzare i tuoi progetti di vita.

Oggi mi tornano alla mente le domande che ti ponevo in quei brevi istanti.

Ti chiedevo di Ferrara, dei suoi pregi e dei suoi difetti. «Sarebbe un posto in cui formare la mia famiglia», mi dicevi. Evidentemente amavi davvero questa città. E l’hai voluta amare sempre, ogni giorno, fino all’ultimo.

Ti chiedevo un punto di vista sulla crisi. E tu, giustamente, mi parlavi con fiducia e speranza, senza tralasciare la concretezza. «Meno apparenza e più sostanza», la tua risposta. Per te, questo difficile periodo sarebbe stata l’occasione per riscoprire i valori più veri, più autentici.

Poi, quella domanda: “Come immagini la tua vita fra dieci anni?”. Una domanda che mi ha fatto molto pensare nelle ultime settimane. Ricordo bene la tua risposta: «Ma a trent’anni… sono cose… neanche ci penso ancora!». Mi avevi risposto con un sorriso e voglio pensare che quel sorriso fosse il segno di una certezza che ti portavi dentro: non siamo noi i padroni del tempo, perché il tempo che ci è dato è un dono. Un dono grande e prezioso che tu sapevi vivere.   

È per questo che voglio dirti grazie.
Grazie Sara, per aver fatto parte della mia vita, anche solo per quei cinque minuti.
Grazie Sara, perché ora quei cinque minuti, per me, sono immagine di qualcosa di più grande.
Grazie Sara, perché mi hai lasciato una testimonianza di vera positività nei confronti della vita.

È così per me. Lo sarà certamente per tutte le persone che hai incontrato. E tante altre ancora.

A tutti noi che ti abbiamo incontrato, per pochi minuti o per anni, aiutaci ad avere fiducia nel futuro e nella vita. Aiutaci soprattutto a capire che la nostra vita deve essere un cammino verso la positività, proprio come è stata la tua vita qui tra noi.

Tu insieme a noi. Noi insieme a te. Sempre.

Andrea Tosini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...