La positività della vita, una chiave di speranza per i giovani

SaraBuccolini-fotopiccola

Sara Buccolini

A un anno dalla scomparsa di Sara Buccolini, la studentessa 20enne di Macerata vittima di un malore all’arrivo della Family Run del 2016, gli amici la ricordano nel suo tratto distintivo: la positività. E propongono l’idea di un libro.

Ferrara, domenica 20 marzo 2016. Una bella giornata di sole salutava l’arrivo della primavera. Per la città doveva essere una giornata allegra e festosa, coronata dal tradizionale appuntamento della Ferrara Marathon, uno dei più importanti eventi per il mondo sportivo ferrarese.

Doveva, appunto. Gli eventi presero infatti una piega decisamente drammatica. Proprio ai piedi della statua del Savonarola, al traguardo della Family Run Continua a leggere

Annunci

La nostalgia e la misericordia

portasantaferrara

Mons. Luigi Negri chiude la Porta Santa della Cattedrale di Ferrara il 13 novembre 2016.

Lo devo ammettere: ho provato un po’ di nostalgia quando ieri pomeriggio l’arcivescovo di Ferrara-Comacchio, monsignor Luigi Negri, ha chiuso la porta santa della Cattedrale. È stato quello, nella mia città, l’ultimo atto visibile del Giubileo straordinario della Misericordia voluto e indetto l’anno scorso da Papa Francesco.

Nostalgia, perché si è chiuso un periodo privilegiato di grazia e di rinnovamento. Ora, capisco che da credente non dovrei provare nostalgia, perché la nostalgia, se la intendiamo unicamente come Continua a leggere

Palazzo Gulinelli Canonici Mattei si mostra alla città

Lo storico edificio di corso Ercole I d’Este è nel pieno della fase di recupero e restauro post-sisma. Sabato 25 giugno sarà possibile visitare il cantiere.

immagine palazzo

Palazzo Gulinelli Canonici Mattei a Ferrara

a cura di Andrea Tosini

Tra i tanti tesori nascosti della città di Ferrara non si può certo dimenticare Palazzo Gulinelli Canonici Mattei, ubicato in corso Ercole I d’Este al civico n. 15, nella parte di Addizione Erculea situata a metà strada tra il Castello Estense e il Quadrivio degli Angeli. Un edificio in stile neorinascimentale ricco di storia e di bellezze artistiche e architettoniche, per oltre un secolo, dal 1844 al 1953, di proprietà della famiglia dei conti Gulinelli e successivamente, dal 1956 al 2010, sede dell’Istituto Canonici Mattei. Un palazzo che in questo momento è oggetto di un massiccio intervento di Continua a leggere

Ferrara Film Festival, ‘versione beta’ che fa ben sperare

Nuove prospettive per il futuro al termine della prima edizione della rassegna cinematografica nella città estense.

MaximilianLawAlizeLatini_1600x1200

Maximilian Law e Alizé Latini alla serata conclusiva del Ferrara Film Festival 2016

Nel linguaggio informatico, la beta è la versione non definitiva di un software, una versione non ancora pronta per il rilascio definitivo ma già passata all’esame degli esperti. Dunque, la metafora forse più adatta per descrivere questa prima edizione del Ferrara Film Festival; metafora che Maximilian Law, direttore della kermesse, ha impiegato nelle sue dichiarazioni a conclusione dell’evento. «Dal mese prossimo – ha promesso – si ricomincia per rendere questa prima edizione una versione beta di quello che può diventare questa esperienza unica in Italia». Un clima di fiducia, insomma, nonostante una Continua a leggere

Una nuova chiesa capace di ricucire un territorio frammentato

Lo scorso 9 giugno si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del progetto definitivo per la costruzione della nuova Chiesa di San Giacomo all’Arginone. Una proposta formulata per la prima volta parecchi anni fa: un’idea da concretizzare anche per realizzare un nuovo polo di aggregazione in una zona della Città caratterizzata da un tessuto urbanistico frammentato. Abbiamo allora chiesto ulteriori delucidazioni al responsabile del progetto, l’ing. don Stefano Zanella, direttore dell’Ufficio Tecnico e Beni Culturali dell’Arcidiocesi. La Voce di Ferrara-Comacchio pubblica qui un’intervista esclusiva.

DonStefanoZanellaNuovaChiesa

Don Stefano Zanella con il progetto della nuova Chiesa di San Giacomo all’Arginone a Ferrara. (Foto La Nuova Ferrara)

Da tempo si parlava di realizzare una nuova chiesa in quell’area. Per quale motivo era necessario costruirla? Non sarà la classica ‘cattedrale nel deserto’?

Dal 2002 si è iniziato a pensare ad un progetto per allargare lo spazio della Parrocchia di San Giacomo all’Arginone, perché l’attuale Chiesa era un vano dell’asilo e quindi si è pensato di realizzare nuovi spazi – chiesa, canonica e oratorio – per dare più autonomia alla Parrocchia e più spazi per Continua a leggere

La grande onda per ricordare… e per ricominciare

A Ferrara, l’allestimento della mostra dedicata agli eventi tragici di quattro anni fa e al successivo recupero post sismico occupa gli spazi della Sala degli Stemmi in Arcivescovado

IMG_8208_1600x1200

Al centro della sala, una grande installazione raffigurante un’onda sismica; su di essa, le immagini della distruzione causata dalle scosse di terremoto che il 20 e il 29 maggio del 2012 colpirono il nostro territorio. Ai lati, due grandi pareti ricche di contenuti, con testi e foto corredati da numerosi disegni tecnici e da un video. La mostra “Il Sisma e Oltre. Oltre il Sisma”, allestita nella Sala degli Stemmi del Palazzo Arcivescovile di Ferrara, si presenta Continua a leggere

«Sii testimone verace di Gesù Cristo»

L’omelia di mons. Luigi Negri per l’insediamento di mons. Massimo Manservigi a parroco di S. Stefano Protomartire a Ferrara

IMG_8255_1600x1200

Un momento della celebrazione del 5 giugno 2016

È stata un’omelia centrata principalmente sul tema del miracolo quella che l’arcivescovo di Ferrara-Comacchio, mons. Luigi Negri, ha pronunciato domenica 5 giugno a Ferrara nella Chiesa di S. Stefano Protomartire, ufficialmente riaperta dopo i lavori post-terremoto. Un evento che è coinciso con l’insediamento di mons. Massimo Manservigi come parroco e di Michele Scaringella come diacono permanente. «Può essere che ti accada quel che è accaduto a Elìa e al Signore. Può essere che ti venga davanti una Continua a leggere