La battaglia per la famiglia: quale strada prendere?

famday16

Un momento del Family Day del 30 gennaio 2016 al Circo Massimo a Roma (foto Ansa)

Tra chi si è speso per vedere riconosciute le unioni civili in Italia c’è chi canta vittoria e chi invece vede il bicchiere mezzo vuoto. Resta il fatto che la legge, da ieri, esiste. Adesso anche le coppie dello stesso sesso potranno vedere riconosciuta la loro unione in maniera del tutto simile al matrimonio (rimangono per il momento escluse le adozioni e qualche altro aspetto, come eredità e reversibilità, ma sarà solo questione di tempo e arriverà la parificazione completa). Una legge approvata ieri alla Camera dei Deputati attraverso il Continua a leggere

Annunci

Il popolo del Family Day ha lo spazio per una rappresentanza politica?

GandolfiniFD300116

Massimo Gandolfini, portavoce del Comitato Difendiamo i nostri figli, al Family Day del 30 gennaio 2016 a Roma

Lo scorso 30 gennaio, al Circo Massimo di Roma, abbiamo assistito a una grandissima partecipazione di popolo. Era il Family Day, convocato in poco tempo per lanciare un messaggio forte e chiaro contro il disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili. Si è trattato del terzo appuntamento di questo tipo nel nostro Paese dopo gli analoghi eventi del maggio 2007 e del giugno 2015. Le richieste di quella piazza erano, e restano tuttora, molto chiare: un Continua a leggere