Meeting 2016. «Tu sei un bene per me», perché l’essere umano è relazione

volontarimeeting

Un gruppo di volontari al Meeting di Rimini

Il Meeting di Rimini è un evento del quale si possono certamente dire tante cose: è probabilmente vero che in questi ultimi anni la manifestazione ha perso diversi aspetti che costituivano la sua vocazione originaria, ma rimane altrettanto vero che i temi proposti sono sempre un’occasione importante per riflettere e per poter affrontare, attraverso la formulazione di domande adeguate, le varie questione e le varie problematiche che la realtà ci sottopone quotidianamente. Dal 19 al 25 agosto si svolgerà a RiminiFiera la trentasettesima edizione del Meeting per l’Amicizia fra i Popoli (questo il nome completo della kermesse), tradizionale appuntamento Continua a leggere

Annunci

Brexit, e ora ripartiamo dai veri valori dell’Europa

brexitimg

Le urne elettorali di oltremanica sono chiuse e lo spoglio è completato. Il risultato ora è certo: al referendum sulla Brexit vince il Leave: i britannici si sono quindi espressi a favore dell’abbandono dell’Unione europea. Un risultato ottenuto di misura – 51,9% contro il 48,1% del Remain -, ma pur sempre un risultato chiaro.

Certo, bisogna anche tenere conto di alcuni aspetti, a cominciare dal fatto che è stato un Continua a leggere

Silenzio elettorale, e ora riflettiamo un po’

urnebuttatevia

Urne elettorali tra i rifiuti (foto: leccesette.it)

Domani, domenica 5 giugno (dalle 7 alle 23), si vota in molte città importanti italiane e in numerosi altri comuni (oltre 1.300) per il rinnovo delle amministrazioni locali. La campagna elettorale per queste tornate, finalmente, è giunta al termine. Perché dico ‘finalmente’? Perché, se vogliamo essere onesti, questa non è stata certo una bella campagna elettorale. Il tutto è stato notevolmente amplificato dall’utilizzo, che mi verrebbe da definire ‘immaturo’ e ‘distorto’, dei Continua a leggere

Immigrazione: opportunità o problema?

immigrazione240516

Migranti tunisini a Lampedusa (foto Alberto Pizzoli – AFP Photo / Getty Images)

La questione dell’immigrazione è al centro dell’attenzione sociale, politica e mediatica ormai da diverso tempo in tutta Europa. Una questione vitale che, come ha precisato l’arcivescovo di Ferrara-Comacchio, mons. Luigi Negri, «è di tutta la società, non degli esperti o dei politici». Per provare ad affrontare il tema in maniera approfondita e per non cadere nella trappola delle semplificazioni ideologiche, lo scorso 23 maggio si è svolto presso la Sala Estense di Ferrara un incontro Continua a leggere

Consenso o verità: quale strada scegliere?

LuisVelasquez-Crossroads

Luis Velasquez, “Crossroads”

Lo scorso 20 maggio, l’ex presidente della Camera dei Deputati, Luciano Violante, era in una nota libreria di Ferrara per presentare il suo ultimo libro, ‘Politica e menzogna’. Non è mia intenzione, in questa riflessione, entrare nel merito dei contenuti di quell’evento. Dall’articolo che fa il resoconto della presentazione ho però deciso di cogliere l’estratto di un passaggio a mio avviso significativo:

Oggi però assistiamo ad un superamento della domanda di verità, oggi si cerca piuttosto il consenso, e qualora invece si attivi il pensiero critico, questo viene travolto da una slavina informativa” (Luciano Violante).

Non mi soffermerò sui discorsi relativi al pensiero critico, che meriterebbero una trattazione ben più approfondita; desidero più che altro focalizzarmi sulla contrapposizione tra ricerca del consenso e ricerca della verità. La ricerca del consenso, oggi, pone più di un problema. In molti settori, a cominciare dalla Continua a leggere

Il popolo del Family Day ha lo spazio per una rappresentanza politica?

GandolfiniFD300116

Massimo Gandolfini, portavoce del Comitato Difendiamo i nostri figli, al Family Day del 30 gennaio 2016 a Roma

Lo scorso 30 gennaio, al Circo Massimo di Roma, abbiamo assistito a una grandissima partecipazione di popolo. Era il Family Day, convocato in poco tempo per lanciare un messaggio forte e chiaro contro il disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili. Si è trattato del terzo appuntamento di questo tipo nel nostro Paese dopo gli analoghi eventi del maggio 2007 e del giugno 2015. Le richieste di quella piazza erano, e restano tuttora, molto chiare: un Continua a leggere